Il municipio trasloca ,Scatta la PETIZIONE !!

Carmine Caruso ci scrive

Il Municipio Trasloca….scatta la petizione!!

San Donato di Ninea (Cosenza)
People have the poweril popolo ha il potere!!,il popolo ha la forza e forse anche il dovere morale contro le cose che propprio non gli vanno giù.
Citando il ritornello della potessa del Rock »si puo arrivare,con le dovute proporzioni ai fatti che in questi giorni stanno animando la popolazione,nel piccolo paese in provincia di Cosenza, si sta svolgendo una piccola
“RIVOLTA”popolare per protestare contro la paventata decisione dell’amministrazione comunale di spostare la sede del municipio da piazza Adolfo Pucciani,in pieno centro storico, a contrada Cutura presso i locali dell’edificio scolastico rimasti vuoti dopo  l’accorpamento delle scuole elementari  e medie  in un unico plesso.
Il tutto é partito da due petizioni,compilate da alcuni cittadini di San Donato di Ninea :Benetto Vuono,Franco Iannitelli e Luigi Cozzitorto,nelle quali si esprime il dissenso nei confronti di questo provvedimento ;naturalmente le ragioni sono varie e vanno da quelle storiche.
La casa comunale,infatti ha sempre avuto sede nell’ex piazza Giuggiolo ,fin dalla sua creazione nel dopo guerra,opera del sindaco  in carica a quei tempi :Innoncezo Iannuzzi,a quelle pratiche come per esempio la difficoltà  in un paese abitato ,in larga parte da persone anziane di ragiungere l’eventuale nuova dislocazione.
Inoltre nelle petizioni é stata fatto presente anche come questo spostamento darebbe il copo di grazia al centro storico peggiorando la vivibilità di quest’ultimo.
Infatti con la presenza de municipio, si poteva intravedere un discreto via vai  di gente nell’arco della gioranta cosa che non accredrebbe più,secondi i cittadini stessi,e che causerebbe anche la chiusura di alcune attivitàcommerciali,che ancora resistono allo spopolamente del paese.
Le petizioni sono state sottoscritte da circa cinquecento persone,ma la cosa più singola e simbolica é avvenuta nel momento in cui queste sono state depositate presso il comune :una cinquantina di cittadini hanno voluto accompagnare simbolicamente  e pacificamente la consegna della firme,per dimostrare quanto tengon oa questa iniziativa.
Il messaggio della gente,quindi ,pare abbastanza chiaro :ampliare  e migliorare l’attuale sede del comune ma non spostarla.
Ora la parola  passa all’aministrazione,con a capo il primo cittadino :Luigi Salvo :ma c’é da giurare,in caso di riposta negativa,che i cittadini di San Donato di Ninea non si arrenderanno facilmente…
*******************************************************************************************************************
Nota d’aggiungere inviata dal Sr Gregorio Cortese in risposta ad un commento :

Cara Signora(Franca) vuol saperne una? Legga attentamente .in tempi non sospetti esattamente in data 21,11,2007, presentavo istanza tendente ad ottenere una stannza da destinare all’AtleticA San Donato, presso la suddeta ex scuola, protocollata col n. 4279 in data 29 Novembre 2007, con la seguente risposta da parte del sindaco ” VISTO SI AUTORIZZA I o II ( UNA O DUE ) stanza (scritto stanza) 1° piano ex edificio scolastico… timbro del comune a firma Sindaco Luigi Salvo Oggi 30 settembre 2010 NON MI E’ MAI STATA CONSEGNATA.
Spero venga allegata foto dove si evince quanso sopra scritto….
richiesta…inviata …pubblicata!!!

Annunci

25 risposte a “Il municipio trasloca ,Scatta la PETIZIONE !!

  1. E’ SOLO L’INIZIO! NON CI FERMEREMO!! UNA SCELTA COSI’ SBAGLIATA, PRESA DA CHI NON SUBIRA’ GLI EFFETTI NEGATIVI DELLA STESSA, NON VERRA’ MAI ACCETTATA DAI VERI SANDONATESI. LA SEDE MUNICIPALE, IN PIAZZA ADOLFO PUCCIANI E’ SIMBOLICA PER I SANDONATESI QUANTO MONTE MULA E MONTE PELLEGRINO!!!! E’ SCANDALOSO CHE IL PAESE CHE RICEVE PERFINO UN CONTRIBUTO PUBBLICO PER IL TRISTE MERITO DI AVERE OLTRE IL 65% (E NEL CENTRO STORICO SI ARRIVA QUASI AL 90%) DELLA POPOLAZIONE ANZIANA, ALLONTANA DAL CENTRO STORICO IL MUNICIPIO. E’ PROPRIO COSI’, GLI UNICI A “BENEFICIARE” DI QUESTO SPOSTAMENTO SONO I CITTADINI DI LICASTRO, FICARA E VALLO MARINO, IN PRATICA DOVE CI ABITANO PIU’ GIOVANI CHE VECCHI. LA GRANDE DESOLAZIONE DI CHI AMA SAN DONATO E’ PROPRIO QUELLA DI VEDERE SEMPRE MENO SANDONATESI E SEMPRE PIU’ SEMPLICI RESIDENTI A SAN DONATO; LA DIFFERENZA C’E’ ED E’ ABISSALE! UN SANDONATESE TIENE PRESENTE GLI SFORZI DEGLI ANTENATI CHE SI SVEGLIAVANO ALLE DUE DI NOTTE PER ANDARE A LEGNA NELLE LOCALITA’ LONTANE COME PARATIZZI, MULA, CATARUAZZU, CICILIDDRU, DECIMA, PIRTICUASU, ECC CIO’ SIGNIFICA CHE I NOSTRI AVI COMINCIAVANO A LAVORARE DOPO AVER FATTO 3-4 ORE DI CAMMINO E ALTRETTANTI NE FACEVANO PER TORNARE A CASA; SENZA DIMENTICARE LE DONNE, CHE ANDAVANO (SEMPRE A PIEDI) A RACCOGLIERE CASTAGNE E POI, DOPO UNA GIORNATA DI LAVORO TORNAVANO CON LA “SARMA” (SOMA) ALL’ASINO E IN PIU’ TRASPORTAVANO MEZZO TOMOLO (22 KG CIRCA) IN TESTA, E SI RITORNAVA A CASA PER SELEZIONARE IL RACCOLTO E DOPO UN BREVE RIPOSO SI RICOMINCIAVA L’INDOMANI. COME PUO’ UN SANDONATESE CONOSCENDO TANTI SACRIFICI, ESSERE CONTENTO DI ANDARE CON LA MACCHINA AL MUNICIPIO? VERGOGNA! SE IL COMUNE NON E’ IDONEO SI FACCIA IN MODO DI RENDERLO IDONEO; UN POVERO SINDACO MURATORE E’ RIUSCITO A COMPRARE UN PALAZZO, SI CHIEDE TROPPO AD UN SINDACO MEDICO SE SI CHIED DI RISTRUTTURARE E ALMENO A COMPERARE 3 – 4 STANZE PER APLIARLO?
    LO SPOSTAMENTO DEL COMUNE QUALCHE IGNORANTE LO HA CHIAMATO PROGRESSO, MA QUESTO NON PENSO CHE CAMBI SANDONATO, UNA SEDE PIU’ GRABDE, PIU’ COMODA PROGRESSO? NEANCHE SPOSTARLO NELLA REGGIA DI CASERTA PORTEREBBE PROGRESSO! SE MAI CI VORREBBERO CORSI DI AGGIORNAMENTO E POTENZIAMENTO CON VERE PROFESSIONALITA’ PER GLI UFFICI.
    PURTOPPO L’AMMINISTRAZIONE VUOLE SPOSTARE IL COMUNE CON IMPEGNO E ACCANIMENTO, MA SOLO L’AMMINISTRAZIONE E QUALCHE RESIDENTE, NON I SANDONATESI, CHE SI OPPONGONO E LOTTERANNO AD OLTRANZA,

  2. Condivido…..con il signor Franco penso che nn si può spostare una sede comunale,nn conosco i motivi di questa decisione assurda…ma non penso che sia giusta, penso che questo sia il colpo di grazia per finire di distruggere il paese e abbandonarlo al suo destino triste…Mi permetto di dare un consiglio ai Signori che hanno preso questa decisione….di sistemare il paesre e renderlo un pò più al passo con i temi…integrare i giovani e dargli un futuro migliore; in giro vedo paesini sperduti ma sembrano delle bomboniere .

  3. un saluto caloroso a tutti i sandonatesi….voglio esprimere il mio parere sul dislocamento della sede municipale…parere favorevole ,molti pensano che sia uno screzio verso qualcuno…non pensando che la nuova sede municipale ,molto piu’ comoda x arrivarci,con riferimento alla popolazione che ormai la maggior parte anziani quindi x loro molto piu’ facile arrivarci..anzi x loro una passeggiata..vi ricordate la farmacia dove era ubicata prima..che ne pensate mi rivolgo alle persone contrarie al dislocamento meglio prima oppure adesso in pieno centro..mi vien da ridere nel leggere che con lo spostamento si chiuderebbero delle attivita’ commerciali…mi vien da pensare che questa opposizione allo spostamento sia solo x interessi personali …….concludo sollecitando tutti ad essere uniti e basta con questa demagocia demenziale che non porta al bene del paese…

  4. Sera…..vorrei fare una domanda al Signor.Enzo come fanno gli anziani ad arrivare a destinazione? facendo una passeggiata magari sotto la pioggia,il vento…..non mi pare il caso; poi dobbiamo pensare che nn tutti gli anziani hanno vicino figli che possono aiutarli ed accompagnarli .Per quando riguarda la farmacia non si è spostata di chilometri ma di metri ed è rimasta in paese se nn erro..io penso che si comincia con il comune e piano piano si spostano tutti i servizi (quei pochi che ci sono rimasti)dimenticavo nn ci sono neanche i bus che arrivano li…

  5. d;
    accordo co franca,il comune deve rimanere li,e come la chiesa e un monumento e deve rimanere li,per gli anziani mettereti un transporto gratuito per loro a disposizione e gratuito tutti i giorni?

  6. risaluto il gruppo amici di san donato..risposta breve x franca..pioggia vento sia x la nuova sede che x la vecchia sede..in caso di neve ghiaccio dimmi come si fa x arrivare alla vecchia sede municipale,da parte mia molti ricordi quando facevo le scuole elementari proprio nella ex sede municipale un problema salire e peggio scendere quando la strada ghiacciata…la faermacia spostata di 200 metri quelli essenziali …molte persone andavano a policastrello ..con la macchina sempre problema di parcheggio davanti la ex farmacia…signora angelica non penso che l’ex municipio si puo’ definire monumento e rapportarlo alla chiesa dell’assunta…poi ognuno la propria idea ciao franca..ciao angelica…

  7. asssunta da Venaria Reale

    Buonasera,potrebbero lasciare nell’attuale edificio,i servizi piu’ vicini ai cittadini,una succursale.
    Ma poi a San Donato 1 documento te lo porta chiunque a casa.
    Oppure mettere 1 navetta,tutti i giorni,ma non penso ci sia tutto questo afflusso.
    Poi con Pioggia,vento,neve,a meno che non si tratti di MORTE,ma chi esce a SAN DONATO,tantomeno i pochi anziani rimasti,ma poi spiegatemi,iio lavoro in un’ente pubblico,in un comune.
    Ma io personalmente,vado ogni 5 anni x la carta d’identità.
    Non dimentichiamoci che c’è 1 legge LA LEGGE BASSANINI,che prevede l’autocertificazione,di cui qualsiasi cittadino può usufrire.
    Quindi se è per gli anziani sono scuse,poi sono nata al paese,se 1 stà male,non esce,ma al mercato ci arrivano lo stesso tutti.
    Metteranno 1 pulmino,alla Terra,S.Antonio,Sellata,Girone almeno 1 volta al giorno,ma penso basti 2 volte alla settimana.
    Ma poi quale famiglia nn ha la macchina,nessun sandonatese fà la spesa grossa al paese.
    Vanno tutti fuori.
    Lì si potrebbe fare 1 piccola pensione,albergo,che al paese,non ce ne sono.
    E sfruttiamo il turismo x le strade di San Donato e di questo che ha bisogno per vivere.
    Perche non fare arrivare la sagra fino sopra,e creare altri avvenimenti.
    E’ bellissimo e ricco di tante risorse,ma solo noi che siamo fuori ci crediamo.
    Assunta da Venaria Reale.

  8. Visto che ormai cè l’autocertificazione…tutti possiamo farla tanto vale chiudere gli uffici e mandare tutti a casa!!!!cosa ne dite?Io nn ho capito qual’è il vero motivo di questa decisione x spostare gli uffici, nn sono idonei?? nn sono agibili??poi Assunta se quei locali nn sono idonei per il comune come potrebbero essere idonei per un albergo??sono daccordo con il sig.Enzo che li era difficile sia scendere che salire con il ghiaccio ma il ghiaccio nn dura una eternità, poi esprimiamo le nostre idee saranno criticate bhoo…vedremo..ciao Enzo e Assunta

  9. assunta da Venaria Reale

    Buonasera Franca,mi fà piacere che ti rendi partecipe,ma dimmi abiti al paese?
    se io abitassi,la prima cosa che farei;vorrei sapere le MOTIVAZIONI………..
    poi ne discuterei i PRO e i CONTRO.
    Sai cosè che spaventa a noi tutti i CAMBIAMENTI,su tutti i fronti.
    Poi magari diciamo,perà adesso è meglio.
    Non è facile,ma ognuno esprime il suo pensiero,pensa nel comune,c’è la foto di mia nonna Carmela.
    Ma io sono 1 persona con problemi di deambulazione e credimi,si cerca la comodità,non salire e scendere,cosa x me oramai impossibile.
    Un caro saluto Franca
    Rispondimi mi farà piacere.

    Assunta da Venaria Reale

  10. Sera Assunta..nn vivo al paese ma una parte di me è come se fosse li..mi dispiace per il suo problema e capisco che per lei le comodità sono la priorità ma purtroppo questo è una piaga sociale..nn solo per san donato…io capirei se ci fossero dei seri problemi ma come dice lei x fare la carta d’identità ci vogliono 5 anni perciò al comune si va ogni morta di papa tranne x cose urgenti…penso che dietro a questa manovra ci sia ben altro….nn conosco lei, se vive a san donato oppure fuori .Penso che si potrebbero sprecare l’ energie per qualcosa di utile e sfruttare il plesso in qualche altra cosa invece che occuparlo x il comune ..io sono per il progresso ma che questo sia utile a tutti..ciao Assunta

  11. asssunta da Venaria Reale

    Buonasera Franca,grazie x la solidarietà,ma penso proprio,che al paese,non ci sia volontà,dalla maggior parte di residenti di progredire,anzi,sembra gli dia fastidio quando noi arriviamo,in vacanza.
    Come hai ben capito io non abito al paese,ma sono ben 42 anni che vivo fuori.
    Ho visto paese meno belli del ns,sfruttati al massimo,altro che 1 trasloco di 1comune li disturberebbe.
    Pensa in Val d’Aosta,ce nè 1 con 1 solo bar che apre 2 ore salle 12 alle 14 e alla sera solo x cena.
    Niente negozi,ma ha 1piccolo museo,aria e acqua buona,e la gente và in villeggiatura solo x le sue qualita’.
    Potrei farti 1000 esempi,x la buona cucina che abbiamo,le ns belle montagne.
    Con 1 pubblicità adeguata,si può fare molto,la gente si muove fà km e km,il sud d’estate è invaso di turisti.
    Perchè la sagra ha tanto successo te lo sei mai chiesto……….
    Quindi,non stiamo a litigare,per il trasloco si-no.
    Se l’anno deciso sanno sicuramente il perchè,preoccupiamoci delle nuove elezioni,che non arrivano,persone,che pensano solo a se stessi………
    Un saluto ciao Franca a proposito io vivo a Torino tu……

  12. Buona sera a te Assunta..si in giro si vedono paesini sperduti ma che vivono con quel pò che hanno…la differenza è che sanno sfruttare al massimo quel pò.Gli esempi sono tanti delle belle cose che abbiamo dalle montagne all’acqua …la buona cucina l’accoglienza ma penso che nn basti per creare un turismo ci vogliono le strutture..il mio era solo un commento..nn una critica e tantomeno un litigare me ne guarderei bene dal farlo..Le sagre sono sempre piaciute a tutti e la gente si sposta poi dove cè la cucina ancor di più..sono contenta che questa iniziativa duri nel tempo, almeno, qualcosa riesce a nn tramontare come un bel ricordo…per le elezioni purtroppo noi nn abbiamo voce in capitolo…Le auguro una buona giornata alla prossima .

  13. asssunta da Venaria Reale

    allora facciamo un’altra sagra,quella del maiale,dei funghi,dei MACCARUNI,do TURDIDDRU…………
    se ci riesce,vuol dire che si specializzeranno nelle sagre.
    Cmq,mi h fatto piacere,confrontarmi con te.
    Vorrei sapere,se ti fà piacere sapere dove vivi…..
    buona notte alla prossima
    Assunta da Venaeia Reale

  14. Buon giorno Assunta..ottima idea si potrebbe fare quella del cinchiale …forse quella no !!!!nn saprei comunque sarebbe un ottima idea x queste iniziative..Io vivo in abruzzo da un pò di anni mi trovo bene ma il paese e paese è manca dispiace sentire che nn si trovano accordi x mandare avanti un paese di 700 anime.buona giornata…

  15. Per la Signora Franca, ha scritto sopra “SFRUTTARE IL PLESSO PER QUALCHE ALTRA COSA? Cara Signora vuol saperne una? Legga attentamente .in tempi non sospetti esattamente in data 21,11,2007, presentavo istanza tendente ad ottenere una stannza da destinare all’AtleticA San Donato, presso la suddeta ex scuola, protocollata col n. 4279 in data 29 Novembre 2007, con la seguente risposta da parte del sindaco ” VISTO SI AUTORIZZA I o II ( UNA O DUE ) stanza (scritto stanza) 1° piano ex edificio scolastico… timbro del comune a firma Sindaco Luigi Salvo Oggi 30 settembre 2010 NON MI E’ MAI STATA CONSEGNATA. Spero venga allegata foto dove si evince quanso sopra scritto

  16. @gregorio
    come richiesto la foto é pubblicata alla fine dello stesso articolo…

  17. Mi fa piacere..sapere l’ultima ma nn capisco perchè si rivolge a me con un tono un pò adirato io esprimo solo un’idea sig.Gregorio la sua era una grande ide peccato che nn sia stata accettata….

  18. Signora Franca mai e poi mai mi son rivolto a Lei con tono adirato anzi il tutto per far risaltare ciò che lei diceva di darlo a qualche associazione o far altro, Le chiedo scusa se mi son fatto capier o espresso male NON mi sarei permesso grazie un saluto

  19. Nn cè bisogno di scuse solo che mi è sembrato un pò.. infastidito forse ho capito male io il suo commento…. ma chiarito ciò ho capito che era solo un modo x fare arrivare il suo messaggio ….Grazie Sig. Gregorio.. x la sua delucidazione…

  20. Giuseppe Iannitelli mi scrive e pubblico
    anche se non sono un politico se non so dove e’ ubicato il palazzo comunale e non conosco il plesso dove potrebbe sorgere il nuovo comune dico:ma li vogliamo o no, fare gli interessi di questi 4 vecchi che sono rimasti al paese? attenzione che tutto finisce non siamo eterni e se creamo qulcosa che trascura l’interesse… della comunita’ non e’ da buon politico il politico deve essere a disposizione di tutta la popolazione ed essenzialmente di quella piu debole.ho solo capito che spostando i servizi comunali si creano disagi a persone specialmente annziane non lo facciamo riflettiamoci! giuseppe iannitelli
    Mostra tutto

  21. Ribadisco che circa 500 persone hanno firmato una petizioneper non far trasperire il comune e, 50 l’hanno consegnata; bei numeri per San Donato. Vi ricordo che ancora San Donato ha oltre il 90% degli abitanti del centro storico anziani, nei quali esiste ancora il fenomeno dell’analfabetismo (tanto per pensare all’autocertificazione) e se chiedete ai dipendenti vi confermeranno che diverse persone si vanno perfino a far leggere la bolletta della luce al Comune. Noi residenti, non di certo pensiamo che il paese è comodo, e ne affrontiamo i disagi tutti i giorni;
    Poi sentir dire che i vecchi si fanno una passeggiata alla cutura per andare al municipio, detto da una persona giovane, be caro Enzo, mi fa pensare che si ha poco rispetto per gli anziani; io ho parlato a riguardo con circa 200 anziani e ho scoperto che se alcuni giovani per comodita’ intendono cutura loro, intendono IUIULU. La farmacia spostata di soli 200 metri? be vi dico che quei 200 metri hanno contribuito ad impoverire il centro strorico, non c’era una sola vaneddra che di mattina o di sera non era percorsa per andare in farmacia, ora la desolazione; sapete quante persone passano dal centro storico durante i giorni della settimana e quanti nel weekend? Be vi dico che se si riflette bene si capisce della gravità dello spostamento del Municipio. Accetterei delle considerazioni, da chi oltre la sellata e il girone che vi si accede in macchina, apprezza e percorre il paese anche a piedi almeno 12 volte l’anno, perchè ci sono anziani che lo fanno 300 volte l’anno. Aggiungo che se si voleva vivere in paese “comodo” non si abitava di certo a San Donato, ed invece di accanirsi contro lo spostamento del Municipio si potrebbe accanirsi sul migliorare la preparazione dei dipendenti oltre che quella dei signori Amministratori, che si fanno perdere i finanziamenti (come i 100 mila euro della raccolta differenziata) per distrazione e menefreghismo.

  22. un saluto a tutto il gruppo, una risposta breve al signor franco iannitelli…hai letto bn il mio articolo non e nella mia indole chiamare vecchio nessuno..leggi bene ho scritto anziano ..poi che il 90 x cento abita nel centro storico non direi proprio….un altra postilla breve se la farmacia era rimasta dove era prima ..mi sa’ che la farmacia a san donato non esisteva piu’.poi se vogliamo trovare il pelo ti posso dire che il comune dove’ ubicato adesso non e’ nemmeno idoneo…franco il centro storico si e’ impoverito di cosa….ciao…..

  23. FRANCO IANNITELLI

    Enzo, da vecchio ad anziano cambia poco, sicuramentre sei stato più carino nel chiamarli anziani ma non gli togli gli anni, che sono quelli che li caratterizzano, io li chiamo vecchi in senso affettuoso oltre ad avere un profondo rispetto per loro, mettendomi sempre a loro disposizione. Ti pregherei di contraddire con dati di fatto, se non vi abitano il 90% degli anziani nel centro storico di mmi tu quanti, non te ne uscire con “un non direi proprio”, in base a che cosa lo dici? Vatti a fare un giro nl centro storico, conta, estrabola una percentuale e poi ne riparliamo; idem per la farmacia, chi ti dice che non ci sarebbe stata più? indagini di marketing? confidenze dei titolari? Hai avuto modo di confrontare i fatturati prima e dopo lo spostamento?
    Se poi lo vogliamo trovare davvero il pelo nell’uovo, nemmeno dove lo vogliono spostare non sarebbe idoneo, informati;
    non penso si possa parlare di centro storico, perchè a me da l’impressione che non tutti sanno di cosa si tratti.
    Chiedo scusa, ma non mi piace leggere commenti scritti così, senza una riflessione profonda su temi così seri, decisioni che a noi Sandonatesi ci cambieranno davvero la vita; circa 500 persone la pensano come me, non trattateci come quei poveri fessi rimasti in paese che hanno paura dei cambiamenti, le petizioni sono state sottoscritte da vecchi e giovani, analfabeta (tramite segno di croce e firma di 2 testimoni) e anche da laureati, liberi professionisti, commercianti, imprenditori ecc. le ragioni, le paure, i pro e i contro non crederediate che non li abbiamo valutati.
    Non vi avventate con affermazioni forti senza basi. grazie

  24. Solitamente preferisco astenermi da commenti,dicussioni attraverso il web..Questo perchè sono state tante le iniziative per il paese con creazioni di gruppi di tipologie diverse:amici delle montagne,che sindaco vorresti,ecc …Tanti bei discorsi,tanta voglia di fare,tante iniziative ed alla fine solo parole trasportate via dal vento…Mi ero ripromesso di concentrare le mie forze su qualcosa di più concreto delle futili chiacchiere …Nonostante ciò vorrei esprimere la mia opinione poichè mi sento tirato in causa dalla discussione essendo uno dei promotori della petizione… Soggettivamente tale petizione può essere giusta o sbagliata ognuno è libero di vederla come meglio crede..é totalmente sbagliato dire che tale petizione però è una sorta di strumentalizzazione oppure un torna conto… N° 1 strumentalizzazione di cosa??? io ed il sig. iannitelli facciamo parte di qualche associazione,movimento,o gruppo politico contrario a quello attuale che deve pubblicizzare in modo negativo l operato di sindaco e compagni? N° 2 torna conto di cosa?? io ed il sig. iannitelli abbiamo attività economiche di qualsiasi genere alle quali lo spostamento del municipio porterebbe perdite sostanziali??? Anzi molto probabilmente questa decisione di spostarlo è dettata da torna conto economici… notare i cambiamenti se ciò dovesse avvenire e poi ne riparliamo…Senza ombra di dubbio il fattore scomodità influisce molto sulla decisione di spostarlo e anche noi firmatari vorremmo che fosse accessibile in modo meno disagevole…Se poi la scelta da prendere è quella tra la comodità o il mantenimento di un minimo di vitalità all interno di un luogo abbandonato e disabitato la scelta ricade senza dubbi sul mantenere la presenza di più persone possibile nel centro storico(circa 40 dipendenti + fruitori del servizio)…Questo discorso viene fatto da una persona che abita al bivio di san donato..Purtroppo chi vive san donato solo nei mesi estivi o di festa non può apprendere tale problema anzi detta causa può risultare superficiale e spesso ci sentiamo dire che sono altri i problemi… I problemi sono molteplici è quello del comune è tangebile solo dalle persone che vivono il centro storico nei mesi freddi dell anno…Basti pensare al giovedì pomeriggio o il lunedì quando i bar sono chiusi nelle piazze c è lo sconforto più totale sembra di essere in un paese fantasma… I bar come il comune svolgono una funzione sociale garantendo la presenza di persone nei tre punti in cui si trovano..Allora quando mi viene chiesto ma il comune ubicato in piazzale giuggiolo è davvero cosi importante l unica cosa che posso rispondere è a voce alta SI per impedire che il centro storico resti spopolato per 300 giorni all anno(escluso estate) senza l affluenza di dipendenti e fritori..

  25. Io abito in frazione e per quelle pochissime volte all’anno (a volte in un anno non si sale mai al comune) che bisogna andare in comune non mi pare il caso spendere e spendere somme di denaro ingenti per una comodità che non esiste o minima…tra l’altro preferirei che le mie tasse vengano investite in cose più utili ed urgenti alla sopravvivenza e sviluppo del paese oppure a rendere le strade percorribili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...